Analisi dei rischi e CPI

  • Analisi dei rischi torre 5 del Centro Polifunzionale di via Nuova Poggioreale a Napoli

Si tratta  di una torre composta da 14 piani più un piano seminterrato ed una terrazza di copertura. Su tutta la sua superficie sono localizzati uffici di diverso genere, comunque per la maggior parte accessibili anche ad utenti esterni. Anche in questo caso l’analisi, in corso di realizzazione, ha lo scopo di rilevare lo stato della sicurezza dell’edificio sotto ogni punto di vista, per rimuovere poi successivamente, tutte le situazioni di pericolo che si dovessero evidenziare.

  • Analisi dei rischi edificio Prefettura del Centro Polifunzionale di via Nuova Poggioreale a Napoli

La sede distaccata della Prefettura di Napoli è ubicata all’interno del centro Polifunzionale di Via Nuova Poggioreale, più precisamente nell’edificio contrassegnato dal numero 8, costituito di tre piani fuori terra più un quarto livello rappresentato dalla terrazza di copertura, per una superficie totale di circa 3.500 mq. Al suo interno sono localizzati uffici ed archivi, ed oltre alla presenza di impiegati, è costante la presenza di utenti esterni. Per tale motivo è risultato fondamentale condurre uno studio sullo stato della sicurezza dell’intero edificio, con particolare attenzione alla dislocazione delle vie di esodo ed a tutti gli impianti di sicurezza (indicazione vie di esodo, rivelazione fumi, spegnimento incendi), provvedendo poi  ad attuare tutte quelle misure necessarie al raggiungimento di un alto grado di sicurezza per le persone e per le cose.

  • CPI

Lo studio si è occupato delle seguenti pratiche di CPI

 

  • Palazzo del Governo – L’Aquila
  • Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III” di Napoli
  • Palazzo Reale di Napoli
  • Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli
altre pratiche

Di tutte le seguenti strutture, lo studio ha eseguito lo screening antinfortunistico, in relazione al Decreto Legislativo 626/94 e successive modifiche e integrazioni, fornendo ai Committenti l’assistenza necessaria oltre che per l’analisi dei rischi, anche per tutte le attività necessarie per la loro eliminazione.

clicca qui per visualizzare le altre pratiche

 

  • Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III” – Napoli
  • Biblioteca Brancacciana – Napoli
  • Clinica psichiatrica “Colucci” – Napoli
  • Centro Servizi Cimarosa – Napoli
  • Studio d’analisi Prof. Di Pietto – Napoli
  • Centrale TELECOM – Piana di Monteverna – Benevento
  • Centrale TELECOM – San Leucio – Benevento
  • Centrale TELECOM – Verroni – Caserta
  • Centrale TELECOM – Fratte – Salerno
  • Centrale TELECOM – Gorgoglione – Matera
  • Centrale TELECOM – Carbone – Potenza
  • Centrale TELECOM – Prato Perillo – Potenza
  • Centrale TELECOM – Trinità – Potenza
  • Centrale TELECOM – Gragnano (Napoli)
  • Centrale TELECOM – Ogliastro Cilento (Salerno)
  • Centrale TELECOM – Ottati (Salerno)
  • Centrale TELECOM – Conca della Campania (Caserta)
  • Centrale TELECOM – Dragoni (Caserta)
  • Centrale TELECOM – S.Agata de’Goti (Caserta)
  • Centrale TELECOM – Parete (Caserta)
  • Centrale TELECOM – S.Arpino (Caserta)
  • Centrale TELECOM – Monte di Procida – Napoli
  • Centrale TELECOM – Laurito – Salerno
  • Sede Soprintendenza Archeologica del Lazio
  • Ufficio esportazione della Soprintendenza Archeologica del Lazio
  • Villa Adriana – Tivoli
  • Museo ed area archeologica di Minturno (LT)
  • Museo di Nemi (RM)
  • Museo di Sperlonga (LT)
  • Area archeologica di Cassino (FR)
  • Museo di Formia (LT)
  • Museo di Palestrina (RM)
  • Santuario e deposito di Ercole Vincitore – Tivoli (RM)
  • Edificio della Prefettura di Napoli, presso il Centro Polifunzionale di Via Nuova Poggioreale (NA)
  • Torre 5 del Centro Polifunzionale di Via Nuova Poggioreale (NA)

Restauro del Teatro di Corte

Restauro del Teatro di Corte

Trisciuoglio Group

opera dal 1967 nel settore degli impianti, dapprima elettrici e poi, seguendo l’evoluzione del mercato, nel settore degli impianti speciali e meccanici.
Ha sedi in Italia e all’estero. La sede principale è ubicata a Napoli.

Pin It on Pinterest